Malta

stampa

A Malta si potranno esplorare 7.000 secoli di storia
pur vivendo con passione il presente.
E ovunque si vada lo scenario e l'architettura dell'isola
offriranno sempre uno sfondo spettacolare.
I colori colpiscono l'immaginazione, pietre color miele
che si stagliano contro il blu profondo del Mediterraneo. 


Itinerario 4 GIORNI in aereo

1° giorno
Ritrovo in aeroporto e partenza con volo di linea per Malta. All'arrivo trasferimento in albergo e sistemazione. Cena e pernottamento.

2° giorno
Prima colazione in albergo. Incontro con la guida ed escursione di un'intera giornata a La Valletta, per scoprire la bellezza di questa città fortificata, fondata dai Cavalieri nel 1566. L’Ordine dei Cavalieri di San Giovanni ha dominato l'isola per 268 anni e ha lasciato un’eredità culturale unica, in particolar modo nella capitale. La visita inizierà dai giardini “Upper Baracca Gardens” chiamati anche il “Belvedere d’Italia”,  da cui  si gode un panorama stupendo sulle Tre Città. Quindi la Cattedrale di San Giovanni, elevata a Cocattedrale condividendone il ruolo con St. Pawl Cathedral a Mdina. Essa conserva due  capolavori del Caravaggio, San Girolamo Scrivente e la decollazione di San Giovanni Battista. Vanta anche un pavimento di eccezionale bellezza, con una interrotta sequenza di oltre 400 pietre tombali in marmi policromi e un Museo con 29 arazzi fiamminghi dedicati alla vita di Cristo. Si prosegue percorrendo Via della Repubblica che incrocia Palace Square dove è situato il Palazzo del Gran Maestro che occupa un intero isolato. Il palazzo è oggi sede del Parlamento e degli uffici del Presidente della Repubblica. Si continua con la scoperta delle Tre Città che si affacciano sul porto di La Valletta: Vittoriosa, Cospicua e Senglea. A bordo delle tipiche imbarcazioni (dghajsa) si raggiungerà Vittoriosa per un tour a piedi dei vicoli all'ombra dei palazzi storici e delle chiese. Dal giardino pensile di Senglea, situato sulla punta della penisola, si potrà godere di una splendida vista a 360° del porto con l'imponente Forte Sant'Angelo, punta di diamante dell’eredità storico militare delle Isole Maltesi. Infine Cospicua centro di riparazione delle navi dal 1776 e ancora oggi votata alla cantieristica: attrae infatti le flotte di tutto il Mediterraneo che vengono qui per le loro manutenzioni. Al termine rientro in hotel, cena  e pernottamento.

3° giorno
Prima colazione in albergo. Incontro con la guida e partenza verso Sud per il tour di mezza giornata. Hagar Qim, tra i principali siti preistorici di Malta, è un complesso monumentale databile fra il 3600 e il 2500 a.C, periodo in cui venivano venerate le divinità grasse della fertilità. Qui furono rinvenute cinque statue senza testa, nude, denominate “Veneri di Malta”, e un altare con decorazione a motivo arboreo, tutti conservati al Museo archeologico di La Valletta. Situato su un altipiano in prossimità del punto più meridionale dell’isola, il tempio sorge in un contesto naturale grandioso. Da qui la vista potrà spaziare sul mare di un blu intenso ed in lontananza scorgere l’isola scura e rocciosa di Filfla. Si proseguirà poi verso il caratteristico villaggio di pescatori di Marsaxlokk, con le centinaia di luzzu multicolori (tipiche imbarcazioni colorate di Malta) ormeggiate sul fronte mare. Sulla banchine i pescatori si dedicano alla riparazione delle reti contribuendo a creare quell’atmosfera di borgo marinaro che si percepisce già al primo colpo d’occhio, entrando in paese. Facoltativa ma imperdibile è la visita al “Ipogeo” di Hal Saflieni, massimo monumento sotterraneo dell’età del rame, databile al III millennio a.C.. Articolato su 3 piani fino ad un massimo di 10 metri di profondità, l’insieme delle stanze  e dei cunicoli occupa una superficie di 2500 mq. (visita a pagamento e solo su prenotazione anticipata, l’ingresso è consentito a soli 10 visitatori per volta). Al termine rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno
Prima colazione e carico bagagli. Incontro con la guida ed escursione di mezza giornata a Mdina, l’antica capitale, densa di storia e con il tessuto medievale più intatto e meglio conservato dell’isola. Completamente pedonalizzata con strette vie tortuose che ci condurranno agli imponenti bastioni settentrionali per godere di uno splendido panorama dell’isola. Durante la passeggiata si potranno ammirare diversi stili architettonici che includono palazzi in stile normanno e pregevoli edifici in  stile barocco. Il tempo sembra essersi fermato nella “Città Silenziosa”, tanto da essere considerata un vero e proprio paradiso per i produttori cinematografici. Quindi visita della Cattedrale di St. Pawl, elegante ed equilibrato esempio di barocco maltese, sintesi delle influenze romane, siciliane e rinascimentali italiane. Si conclude con la visita di Mosta, città situata al centro dell’isola come indica il suo nome di origine araba. Si potrà ammirare la parrocchiale St Mary nota in tutta l’isola come la “Rotunda”, per la sua straordinaria ed imponente cupola, la terza più grande d’Europa dopo quella di San Pietro a Roma e Santa Sofia ad Istanbul. Al termine trasferimento in aeroporto per il volo di rientro.

 

Quota individuale da Milano: € 333,00 
(prezzo indicativo con volo di linea Air Malta)
(minimo 45 partecipanti paganti)


Supplemento alta stagione

• aprile: € 6,00
• maggio: € 30,00


La quota comprende
• viaggio andata e ritorno con volo di linea Air Malta (tasse aeroportuali escluse € 49,00 all'8 agosto 2016) 
• trasferimenti ed escursioni locali in pullman e barca come da programma
• sistemazione in alberghi di categoria 4 stelle 
• 3 mezze pensioni 
• 3 gratuità
• Minicrociera a bordo delle tipiche imbarcazioni "Dghajsa"
• servizio guida per tutte le escursioni
• assicurazione

 

Supplementi facoltativi
• Visita all'Ipogeo di Hal Saflieni: € 18,00 (da prenotare con largo anticipo).