Udine, Trieste e le retrovie friulane

stampa

Tutto il Friuli Venezia Giulia è accomunato da una vicenda storica
che ha cambiato le sorti dell'intero mondo: la Grande Guerra.
In questa piccola regione sono nascoste delle vere e proprie perle artistiche
e storiche grazie alla mescolanza di culture e influenze diverse
nel corso dei secoli. 



Itinerario 3 GIORNI in pullman

1° giorno
Al mattino ritrovo presso la sede della scuola e partenza in pullman per il Friuli. Arrivo a Udine, una delle città principali della Repubblica di Venezia dove ancora oggi sono ben visibili architetture e opere d’arte di quel periodo, in particolare i capolavori di Tiepolo. Visita del centro storico: Piazza della Libertà, ai piedi del colle del Castello, cinta da un armonioso complesso di edifici a carattere veneziano tra cui la Loggia del Lionello. Il Castello, edificio cinquecentesco, adibito a quartiere generale militare durante la guerra, oggi ospita le importanti collezioni d’arte antica, il Museo Archeologico e il Museo del Risorgimento. A fine visita sistemazione in albergo a Udine o dintorni, cena e pernottamento.

2° giorno
Prima colazione e carico bagagli. Partenza per Palmanova, chiamata anche "Città stellata" per la sua pianta poligonale a stella a 9 punte. Attraverserete la pianura che tra il 1915 e il 1917 fu trasformata nella gigantesca retrovia dell’esercito italiano. Da qui passarono anche uomini come Gabriele D’Annunzio e Giuseppe Ungaretti. Arrivo a Palmanova, vero e proprio capolavoro di architettura militare del XVI Secolo. Visita alla Piazza Grande, ornata dalle statue settecentesche dei Provveditori Generali e dominata dal duomo, progettato dall’ufficio fortificazioni di Venezia. Alla fine della visita proseguimento per il Carso, territorio unico per la sua natura e per la sua storia. È un altopiano roccioso calcareo che si estende lungo tutto il confine orientale del Friuli Venezia Giulia, dai dintorni di Gorizia fino all’Istria. Arrivo alla Grotta del Gigante, dove la natura si presenta con forme e colori di rara bellezza. Il centro didattico e il Museo scientifico speleologico saranno a disposizione di tutti coloro che desiderano approfondire gli aspetti scientifici, speleologici e archeologici della Grotta e del territorio carsico circostante. Sistemazione in albergo a Trieste o dintorni, cena e pernottamento.

3° giorno
Prima colazione e carico bagagli. Visita di Trieste, capitale mitteleuropea per eccellenza. Nella città Giuliana, capoluogo della regione, si può scoprire un vero e proprio patrimonio artistico, storico e culturale: i palazzi, gli angoli più nascosti e caratteristici, i caffè che ancora oggi possiedono lo stesso fascino di un tempo, quando sedevano letterati come Italo Svevo, James Joyce e Umberto Saba. Sulla strada del ritorno potrete fermarvi a Case Coisce, museo all’aperto del Monte  Ermada. È un’antica fattoria composta da più edifici, trasformata in sede di installazioni militari. Proseguimento del viaggio ed arrivo in serata presso la sede della scuola.

 

Quota individuale 2016/2017 da Milano: € 155,00 
(minimo 45 partecipanti paganti)

La quota comprende
• viaggio ed escursioni con pullman G.T. 
• sistemazione in albergo categoria 3 stelle
• 2 mezze pensioni 
• 3 gratuità 
• assicurazione

Supplementi facoltativi (a persona)
• visita guidata di Udine (mezza giornata): € 5,00
• visita guidata di Trieste (mezza giornata): € 5,00