Mantova e il Mincio

stampa

Mantova, affascinante incontro di cultura e bellezza, tanto che il Tasso
nel 1586 scriveva: "... questa è una bellissima città e degna c'un si muova
mille miglia per vederla". Ed il Parco del Mincio, per un percorso naturalistico
fra laghi e boschi, pianure e colline, in un paesaggio
di suggestiva bellezza.

 

Itinerario 2 GIORNI in pullman

1° giorno
Al mattino ritrovo presso la sede della scuola e partenza in pullman per Sabbioneta, la città ideale dei Gonzaga, antica roccaforte cinquecentesca costituita da un complesso di mura esagonali. Possibilità di visitare il Palazzo Ducale, il Palazzo Giardino, il Teatro all'Antica. Proseguimento per Mantova e visita della città: il centro storico, da Piazza Sordello, attraverso Piazza Broletto e Piazza Erbe, fino ad arrivare in Piazza Mantegna, davanti l'imponente facciata della basilica di Sant'Andrea; Palazzo Ducale, una delle più vaste e fastose regge d'Europa, ricca di suggestione per la bellezza degli ambienti e le collezioni d'arte che vi sono ospitate; Castel S. Giorgio, residenza dei Gonzaga, in cui sono conservate le opere di grandi artisti come Pisanello, Mantegna e Rubens. Trasferimento in albergo e sistemazione. Cena e pernottamento.

2° giorno
Prima colazione e carico bagagli. La mattinata è dedicata al completamento della visita di Mantova: in particolare il Palazzo Te, costruito tra il 1525 e il 1535 da Giulio Romano per richiesta di Federico II Gonzaga, signore di Mantova; gli interni sono decorati da affreschi e stucchi di notevole importanza artistica. Al termine, trasferimento all'imbarcadero sul Lago di Mezzo, pontile Andes: imbarco e partenza per la navigazione sino a San Benedetto Po.
Il percorso, della durata di 1 ora e trenta, è particolarmente interessante da un punto di vista naturalistico: dai laghi di Mantova si raggiunge la Vallazza, zona umida creata dal Mincio, di grande interesse per la peculiarità della sua flora (il famosissimo "fior di Loto", simbolo del Parco) e fauna (folaghe, aironi, germani reali). Arrivo a San Benedetto e possibilità di visitare la millenaria Abbazia benedettina di Polirone, imponente complesso monastico che ospita il Museo della Cultura Materiale Padana. Al termine della visita incontro con il pullman e rientro a scuola con arrivo in serata.

 

Quota individuale 2016/2017 da Milano: € 94,00
(minimo 45 partecipanti paganti)

Supplemento alta stagione
• 1 marzo/31 maggio: € 4,00

 

La quota comprende

• viaggio ed escursioni con pullman G.T.
• sistemazione a Mantova (o dintorni) in albergo categoria 3 stelle
• 1 mezza pensione
• giro in battello (1 ora e mezzo)
• 3 gratuità
• assicurazione

Supplementi facoltativi (a persona)
• servizio di visita guidata (mezza giornata): € 3,50